Dal 1973, Calex fornisce soluzioni di alta qualità per la misura della temperatura e conversione di potenza per le industrie di tutto il mondo. La progettazione e produzione interna è incentrata su innovativi sensori di temperatura a infrarossi senza contatto.

Disponibile anche una vasta gamma di prodotti complementari tra cui indicatori di temperatura, controllori PID, calibratori corpo nero, termocoppie, termoresistenze e convertitori CC / CC.

Il sistema di gestione della qualità è certificato ISO 9001.

In qualità di partner ufficiale e autorizzato per il mercato italiano LAS A&S Srl può offrirti:

Sensori di temperatura a infrarossi CALEX

Un sensore pirometrico è un tipo di sensore che misura la temperatura di un oggetto senza entrare in contatto fisico con esso. Funziona sulla base del principio della pirometria, che sfrutta la radiazione infrarossa emessa da un corpo per determinarne la temperatura. La quantità di radiazione infrarossa emessa da un oggetto aumenta con la temperatura; quindi, analizzando questa radiazione, il sensore pirometrico può calcolare la temperatura superficiale dell’oggetto in questione. Questi sensori trovano applicazione in vari ambiti industriali, in particolare laddove le temperature da misurare sono troppo elevate per i termometri a contatto o in situazioni in cui il contatto diretto potrebbe danneggiare il sensore o l’oggetto da misurare

Sensori pirometrici serie Pyrocouple

In custodia d’acciaio inox per misurare non a contatto la temperatura di materiali.

Serie generica (8 -14 μm) con emissività fissa (0.95) ideale per superfici non metalliche/non riflettenti.

Segnali di uscita: 4-20 mA a due fili – tensione o termocoppia a quattro fili.
Range di Temperatura: -20°C to 500°C /
Montaggio fisso.

Serie PyroUSB

Per misurare non a contatto la temperatura di materiali a bassa emissività: acciaio INOX, metalli ferrosi riflettenti, vetro ecc.

Completamente configurabile via USB con ottimi valori di ripetibilità e precisione, garantisce un controllo qualità H24 con range di Temperatura da -40° a 2000°. Montaggio fisso.

Serie Ex Temp

Sensori pirometrici a sicurezza intrinseca certificati per misurare non a contatto la temperatura in aree deflagranti: Zona 0 (gas) e Zona 20 (polvere).

Range di T°: -20°C to 1000°C / Uscita 4-20mA / Optional RS-485

Montaggio fisso.

Sensori pirometrici

Disponibili inoltre sensori pirometrici:

– programmabili via smartphone

– con display del valore di T° integrato

– per misura di target molto piccoli (1.6mm)

– dai tempi di risposta estremamente bassi (1ms).

Serie FibreCube

Rileva un range di temperature da 100° fino a 2000°
Sensore a fibra ottica molto compatto
Adatto ad ambienti con temperatura fino a 150°
Led di puntamento verde – altamente visibile
Vasta gamma di ottiche per target di piccole o grandi dimensioni
Tempo di risposta estremamente rapido: 1ms
Lunghezza d’onda ridotta per la misurazione di superfici riflettenti
Uscite analogiche
Soglie d’allarme impostabili
Comunicazione RS-232 disponibile
Display opzionale e totalmente configurabile
Conforme agli standard industriali EMC

Alcuni settori applicativi

Settore Alimentare

L’impiego di sensori di temperatura a infrarossi riveste un ruolo cruciale nell’industria alimentare, facilitando operazioni quali la produzione di dolci, il controllo della temperatura nei processi di molitura, il mantenimento degli standard di sicurezza alimentare e l’accurata valutazione della temperatura di alimenti caldi, anche attraverso barriere di vetro.

Industria Ferro e Acciaio

Nell’ambito siderurgico, i pirometri a corta lunghezza d’onda si distinguono per la loro capacità di misurare la temperatura in modo economico ed efficiente, grazie alla prevedibilità dell’emissività dei metalli. L’adozione di sensori a lunghezza d’onda singola consente di ottenere risultati rapidi e affidabili.

Industria della Plastica

Grazie ai pirometri a infrarossi Calex, la rilevazione della temperatura dei materiali plastici senza contatto diretto diventa un processo semplice e preciso. Generalmente, l’uso di sensori universali con impostazioni di emissività variabili garantisce performance eccellenti.

Industria del Vetro

Per l’accurata misurazione della temperatura nel settore vetrario, è essenziale selezionare un sensore di temperatura a infrarossi che sia ottimizzato per il processo specifico, considerando variabili come il tipo di vetro, lo spessore, la profondità di misurazione richiesta e l’ampio spettro di temperature.

Asfalto

Il controllo preciso della temperatura è vitale nella produzione, conservazione e applicazione di materiali bituminosi. Mantenere la temperatura dell’asfalto entro limiti definiti durante la fabbricazione e la conservazione, e monitorarla attentamente durante la posa, è fondamentale per garantire una superficie duratura e ben compattata.

Automotive

La longevità e l’attrattiva delle verniciature automotive e di altri prodotti dipendono significativamente dalla qualità dei processi di applicazione del rivestimento. Questa qualità, che si riflette in termini di adesione, durezza, resistenza alla corrosione, finitura e colore, è fortemente influenzata dai cicli di temperatura durante il processo di indurimento.