Procedura LOTO Lockout/Tagout: cos'è, passaggi, le norme di riferimento

Cosa significa LockOut TagOut (LOTO)

Per una comprensione approfondita della procedura LOTO, è utile chiarire il significato delle terminologie inglesi “Lock out” e “Tag out” come definito nella normativa ANSI/ASSP Z244.1:

  • Lockout: L’applicazione, seguendo una procedura specifica, di un dispositivo di blocco su un dispositivo di isolamento energetico che impedisce l’attivazione dell’apparecchiatura controllata fino alla rimozione del dispositivo di blocco stesso.
  • Tagout: L’uso di un’etichetta di avviso su un dispositivo di isolamento energetico che indica chiaramente che il dispositivo e l’apparecchiatura associata non devono essere attivati fino alla rimozione dell’etichetta.

Introduzione alla procedura LockOut TagOut

Il lock-out tag-out (LOTO) è una procedura di sicurezza vitale utilizzata nelle industrie per garantire che le macchine siano correttamente spente e non possano essere riavviate prima che la manutenzione o la riparazione siano completate. Questa pratica previene infortuni e incidenti che possono verificarsi quando le macchine sono inavvertitamente attivate durante le operazioni di manutenzione.

Importanza della procedura LockOut TagOut in ambito industriale

Nel settore dell’automazione industriale, dove macchine e sistemi automatizzati svolgono ruoli critici, il lockout tagout assume un’importanza ancora maggiore. L’implementazione efficace di procedure LOTO può prevenire gravi infortuni sul lavoro e migliorare la sicurezza complessiva degli impianti.

I potenziali rischi nei casi di controllo di fonti energetiche pericolose non adeguato sono:

  • lesioni;
  • elettrocuzione;
  • ustioni;
  • schiacciamento;
  • taglio;
  • lacerazione.

Come funziona la procedura LockOut TagOut?

Il processo di lock-out tag-out coinvolge diversi passaggi fondamentali:

  1. Preparazione: Identificazione dell’energia da isolare e delle necessarie misure di controllo.
  2. Notifica: Informare tutti gli operatori coinvolti riguardo alla disattivazione dell’equipaggiamento.
  3. Isolamento dell’energia: Disattivare l’energia e isolare il dispositivo con serrature e dispositivi di blocco specifici.
  4. Applicazione del lockout: Applicare dispositivi di lock-out che impediscono il riavvio dell’equipaggiamento.
  5. Controllo dell’isolamento dell’energia: Verificare che l’equipaggiamento sia isolato correttamente e testare che non si avvii.
  6. Rimozione del lockout: Solo dopo aver completato la manutenzione, rimuovere i dispositivi di lockout seguendo una procedura specifica.

Normative e compliance per il Lock-Out Tag-Out

La conformità con le normative è fondamentale per l’implementazione efficace delle procedure di lock-out tag-out (LOTO). In Europa, il lock-out tag-out è regolato da diverse direttive e normative che stabiliscono chiare linee guida e requisiti di sicurezza per le attività di manutenzione e le operazioni di macchinari.

Normative Europee

In ambito europeo, la Direttiva Macchine (2006/42/CE) impone ai fabbricanti di garantire che le macchine siano progettate e costruite tenendo conto della possibilità di disconnessione e isolamento da tutte le fonti di energia. Inoltre, la Direttiva 2009/104/CE, specifica per l’uso delle attrezzature di lavoro, stabilisce che i datori di lavoro devono prendere misure appropriate per limitare l’accesso alle zone di lavoro ad alto rischio e garantire che i sistemi di energia siano isolati e inoffensivi durante le operazioni di manutenzione.

Per approfondire visita il sito di GT Engineering

Legislazione Italiana

In Italia, il lock-out tag-out è disciplinato in particolare dall’articolo 71 del Decreto Legislativo 81/2008, noto come Testo Unico sulla Salute e Sicurezza sul Lavoro. Questo articolo impone l’obbligo di adottare sistemi di interblocco e dispositivi di isolamento dell’energia per prevenire l’avvio accidentale o non autorizzato delle macchine. Inoltre, le norme tecniche UNI EN 1037 e UNI EN ISO 14118 forniscono linee guida specifiche sulle modalità di isolamento delle energie e sui dispositivi di interblocco.

Implementare una procedura di LockOut TagOut efficace

Implementare un procedura di lock-out tag-out efficace richiede una pianificazione attenta e una formazione continua dei dipendenti. Le aziende devono sviluppare politiche chiare e fornire agli operatori gli strumenti e la conoscenza per eseguire il LOTO correttamente. La formazione dovrebbe coprire le tecniche specifiche, l’uso dei dispositivi di lock-out e le responsabilità individuali.

La sicurezza prima di tutto con le procedure LOTO

Adottare e mantenere un approccio rigoroso al lock-out tag-out è essenziale per la sicurezza nell’automazione e nelle industrie manifatturiere. Con procedure corrette e l’uso di tecnologie all’avanguardia, le aziende possono garantire un ambiente di lavoro più sicuro e proteggere i propri lavoratori da infortuni gravi o fatali.